Utilizziamo energie alternative

Condividi

Il nostro paese ha affrontato e probabilmente affronterà di nuovo una emergenza epocale a causa della diffusione del virus COVID-19. L’improvvisa frammentazione del modo di vivere che avevamo fino a marzo 2020 e le visioni che ci esternano gli scienziati, ci fanno vedere, un futuro di cambiamento del nostro modo di vivere fino a ieri consolidato da secoli di lento progresso. Sarà una strada da percorrere lentamente e gradualmente per arrivare ad una nuova diversa normalità. In conseguenza di ciò nelle più grandi città sono stati avviati cambiamenti radicali per gli spostamenti urbani ed extraurbani considerando i seguenti principi: il virus prolifera nei luoghi in cui la qualità dell’aria è peggiore, poiché le vie respiratorie della popolazione sono più vulnerabili; il virus si propaga facilmente per contatto e troppa vicinanza fra persone come avviene sui mezzi di trasporto pubblico. Un massiccio utilizzo di sistemi di mobilità dolce, come la bicicletta e le e-bike o mezzi totalmente elettrici come gli e –scooter e le e-car, rappresentano una soluzione con cui dare una risposta efficace attraverso lo sfruttamento sempre maggiore di energie alternative. Mi sono chiesto quali siano le energie alternative che sono sperimentate o prodotte in Italia:
  • ENERGIA CINETICA
Questa nuove fonte energetica è prodotta dal movimento degli esseri umani. È una fonte rinnovabile generata in particolare in palestre e centri commerciali attraverso il cammino di persone su pavimenti appositamente attrezzati o dal movimento che si esercita sugli attrezzi da ginnastica.
  • ENERGIA DA IDROGENO
Le centrali ad idrogeno utilizzano allo stato attuale un sistema ibrido per produrre energia costituito sia da combustibili fossili che da quelli rinnovabili. Nel prossimo futuro si procederà con l’eliminazione di fonti non rinnovabili producendo idrogeno esclusivamente attraverso energia solare o con trasformazione di liquami urbani da batteri viola fototrofi in grado di produrre bio-idrogeno e bio-plastiche.
  • ENERGIA MAREMOTRICE
Tra le energie alternative più promettenti per il futuro guadagna sempre più posizioni l’energia prodotta dalle maree, capace di generarsi attraverso sistemi di turbine installate in mare.
  • BIOENERGIA
Si tratta di energia prodotta da rifiuti organici provenienti dalle nostre case o dai giardini o da campi coltivati con speciali colture. Le biomasse trattate producono gas combustibili, etanolo e biodiesel.
  • ENERGIA GEOTERMICA
È prodotta dal calore del nucleo centrale della terra ed è destinata a durare più a lungo di tutti i combustibili fossili garantendo ad oggi già un considerevole apporto al fabbisogno nazionale.
  • ENERGIA SOLARE
Tra le rinnovabili del futuro l’energia prodotta dal sole sta contribuendo ad una crescita esponenziale del suo sfruttamento, rendendola una fonte energetica essenziale per la produzione di energia elettrica a basso costo ed a basso impatto ambientale.
  • ENERGIA IDROELETTRICA
Una delle fonti più efficienti e pulite è l’energia idroelettrica, prodotta tramite la realizzazione di dighe su corsi d’acqua. L’acqua accumulata in grandi bacini uscendo con forza da paratie appositamente realizzate muove grandi turbine che generano energia elettrica. Il contributo di questa produzione è notevole nel nostro Paese.
  • ENERGIA EOLICA
Tra le recenti fonti di rinnovabili in produzione, quella eolica è destinata ad affermarsi in modo incisivo in tutta Europa. Introdotta nel nostro paese ha generato non poche perplessità sull’impatto paesaggistico. In conclusione nel 2019 il 35,9% della domanda nazionale è coperto da produzione di fonti rinnovabili. Una percentuale che dobbiamo pretendere che cresca nel prossimo futuro! Mauro Santoni Vice Presidente M.I.S.T.A.

Potrebbe interessarti...

TRANSIZIONE ECOLOGIGA

Dal giorno in cui sono iniziati i colloqui per la formazione del governo del Prof. Mario Draghi abbiamo sentito parlare a più riprese della TRANSIZIONE

Leggi di più

Bonus bici

𝗙𝗢𝗥𝗦𝗘 L’ultima volta che ci siamo incontrati fra le righe che scrivo in libertà, abbiamo condiviso e probabilmente gioito prima io scrivendo e poi voi

Leggi di più

Iscriviti alla nostra newsletter

per rimanere aggiornato sui prossimi eventi e sulle ultime novità in ambito di mobilità sostenibile